Care amiche,

oggi parliamo di stili e correnti di pensiero per la P/E alle porte.
Li abbiamo visti sulle passerelle ed ognuna di noi già da lì ha individuato il suo preferito, quello più adatto ai suoi gusti, alla sua personalità, e al suo stile di vita.
E’ chiaro, aderire ad uno dei cinque non vuol dire rifare l’intero guardaroba, con la forte probabilità di dover fare la stessa cosa l’anno prossimo quando le tendenze cambieranno, bensì prendere spunto, ed acquistare solo qualche capo, qualche accessorio, o anche adattare quelli già in nostro possesso.
Qualcuna di noi poi può sentirsi di adottare più di uno stile (non insieme però!), a seconda della giornata, dell’umore e dell’occasione, perché no? Non è vietato, e non è sinonimo di incoerenza o mancanza di stile, al contrario di versatilità e fantasia.

Vediamo nello specifico le caratteristiche dei 5 stili.

E voi di che stile vi sentite oggi?

1. ROCK: un look grintoso, ma anche femminile e glamour, quindi
SI’ A pezzi ‘piccoli’ nel prezzo e nelle dimensioni (canotte corte, shorts in pelle)
No A total look pelle da metallaro

2. SEVENTIES: un look da figlia dei fiori metropolitana e chic, quindi
SI’ A vita alta e zampa d’elefante
NO A camicie a stampe floreali e platforms altissimi

3. MILITARY: il verde sostituisce il nero in questo look che coniuga forme comode a spunti urban chic, quindi
SI’ A total look militare (tuta o dress)
NO A fantasie mimetiche e anfibi

4. DENIM: già lungamente nominato e coniugato in tutte le forme, senza limiti, quindi
SI’ A total look denim tinte diverse
NO A total look stessa tinta

5. ETNO COWGIRL: un look ibrido tra il gipsy, il country, e l’etnico, con spunti femminili e chic, quindi
SI’ A pizzo, frange, e borchie in abbinamento bianco/cuoio
NO A colori accesi e glitter

A questo punto non resta che vedere qualche esempio pratico, per orientarvi al meglio nella scelta e nello shopping.

Buon lavoro!